Ricerca

La ricerca nel DICI: ingegneria della multiscala per uno sviluppo sostenibile 

“Dall’atomo al sistema…” 

Il DICI adotta una strategia specifica di ricerca e di innovazione responsabile che si propone di avvicinare sempre di più la scienza e la tecnologia, anche nella sua dimensione interdisciplinare e multidisciplinare, alla comunità di riferimento e alla società tutta per perseguire obiettivi di sviluppo sostenibile.

D’altra parte,  molta della moderna ricerca nel campo dell’ingegneria  è intrinsecamente multiscala per sua natura. L’obiettivo principale di questo approccio è quello di collegare la comprensione del mondo fisico e chimico su scala molto piccola (nanoscala o molecolare)  con le prestazioni osservabili dei sistemi macroscopici utilizzati dalla società.

In questi ambiti generali si collocano i temi di ricerca oggetto dell’attività e della produzione scientifica del Dipartimento e così riassumibili:

e riconducibili ad alcune aree generali:

Le informazioni sulle  attività di ricerca  del dipartimento sono riportate in ordine alfabetico e classificate sulla base dell’ambito/i generale/i e per tematiche. Sono inoltre in corso  numerosi  progetti istituzionali  (Europei, Nazionali, Regionali, di Ateneo) ottenuti attraverso Bandi competitivi.

Approccio alla ricerca: sperimentazione e simulazione 

La moderna ricerca nell’ingegneria non può non affiancare l’esperienza sperimentale alla modellazione numerica e alla simulazione del comportamento e delle prestazioni dei sistemi studiati. Nel DICI laboratori sperimentali e laboratori di modellistica e simulazione numerica sono al servizio delle attività di ricerca.  Strumentazioni sofisticate e all’avanguardia consentono prestazioni di eccellenza, anche al fianco di Imprese di prestigio e con autorevoli Centri di ricerca, in Italia e nel mondo.

Laboratori e facilities

  • Microscopi elettronici (SEM, TEM)
  • Misure nucleari e radioprotezione
  • Laboratori chimici, biochimici, termochimici  e spettroscopici
  • Laboratori di caratterizzazione delle proprietà dei materiali (metallici, polimerici, compositi, biomateriali, materiali da costruzione) su diverse scale,  per applicazioni civili e industriali.
  • Microreattori, microdispositivi, sensoristica
  • Galleria del vento e meccanica del volo
  • Laboratori di test su componenti di sistemi e impianti meccanici, biomeccanici, aerospaziali
  • Impianti  pilota e banchi full-scale (rotordinamica, operazioni unitarie dell’industria di processo, sistemi energetici, veicoli, strutture civili, impianti nucleari)

La lista dei laboratori e le schede delle attrezzature e delle attività relative ai singoli laboratori del DICI sono disponibili qui.

Calcolo e simulazione

Presso il DICI sono disponibili codici di calcolo e simulatori, sia sviluppati internamente che commerciali, per la simulazione multiscala / multifisica in una molteplicità di contesti CFD, simulazione di processo, modelli strutturali, ecc…).

Tra i codici commerciali disponibili menzioniamo ANSYS Multiphysics (https://www.ansys.com), disponibile nell’ambito di una licenza CAMPUS 25/250, che comprende strumenti per la simulazione numerica avanzata in molteplici contesti, come la CFD, la simulazione strutturale e simulazioni di elettromagnetismo. La licenza comprende, oltre a numerose licenze per la didattica, licenze ricerca e licenze per simulazioni HPC. In ambito strutturale sono poi disponibili i codici:

Nell’ambito della modellazione CAD, sono disponibili:

Per quanto riguarda i codici non commerciali, oltre all’uso di strumenti di calcolo opensource che sono correntemente usati da vari gruppi di ricerca all’interno del DICI, vengono anche sviluppati codici di calcolo interni pensati per applicazioni specifiche.

 

 


Consulta le pubblicazioni scientifiche