Termina la Integration week Summer School di BIOPHAM

L’ Integration Week – Summer School (Pisa, 12-18 settembre) fa parte del programma Erasmus Mundus Joint Master BIOPHAM «BIO & PHArmaceutical Materials science» (https://www.master-biopham.eu/) finanziato dalla Education, Audiovisual and Culture Executive Agency (EACEA) della Commissione Europea nell’ambito del Programma Erasmus+. Questa edizione ha visto la partecipazione di 42 studenti provenienti da vari paesi di Europa, Asia, Africa e America, ed è stata un’occasione per scambiarsi impressioni, informazioni e conoscenze riguardo il percorso formativo, migliorare la propria formazione e avere una idea più precisa sulla specializzazione del proprio programma di studio.

Gli studenti hanno seguito con grande entusiasmo e partecipazione seminari e lezioni. Le tematiche hanno riguardato lo studio di materiali innovativi di interesse in ambito farmaceutico, cosmetico, biomedico e dell’industria alimentare, tecniche innovative di indagine e di processo, il programma di Open Science e gestione dei dati, le tematiche del trasferimento tecnologico e della ricerca applicata, i servizi e le attività dell’International Office dell’Università di Pisa. 

Inoltre sono state condotte visite a laboratori dipartimentali e del CISUP (Centro per l’Integrazione della Strumentazione dell’Università di Pisa) e alle facilities di imaging e di Officina Farmaceutica per i radiofarmaci dell’Istituto di Fisiologia Clinica del CNR. Il programma è stato completato da presentazioni degli studenti del secondo anno e altri studenti che hanno partecipato in passato a programmi Erasmus Mundus. Non sono mancati momenti ludici e di interazione sociale come l’apericena nel chiostro della Chiesa di Santa Maria del Carmine, la caccia al tesoro alla scoperta della città di Pisa, la visita al Museo Nazionale della Certosa Monumentale di Calci e al Museo di Storia Naturale dell’Università di Pisa alla Certosa di Calci.

Il programma BIOPHAM sarà aperto per nuove selezioni e iscrizioni per l’anno accademico 2023/2024 già a partire da Novembre 2022 fino a Febbraio 2023.  

BIOPHAM è un programma di laurea magistrale congiunta erogato interamente in lingua inglese da un consorzio internazionale formato dall’Università di Lille (Francia, coordinatore), dall’Università di Pisa (Italia), dal Politecnico di Catalunya (Spagna) e l’Università della Slesia a Katowice (Polonia). BIOPHAM beneficia di un finanziamento di 4,4 milioni di euro di cui 88 borse di studio per studenti europei ed extraeuropei. All’Università di Pisa gli studenti seguono il 1° semestre del 1° anno della Laurea Magistrale Materials & Nanotechnology, che vede coinvolto il Dipartimento di Ingegneria Civile e Industriale (DICI, come capofila) insieme ai Dipartimenti fi Fisica, Chimica e Chimica Industriale, Ingegneria dell’Informazione e Scuola Normale Superiore. I referenti del progetto BIOPHAM per l’Università di Pisa sono il Prof. Simone Capaccioli (Fisica), la Prof.ssa Serena Danti (DICI) e il Prof. Marco Geppi (Chimica).

Gli studenti del Master BIOPHAM hanno l’opportunità di essere coinvolti in una rete molto ampia di grandi aziende farmaceutiche, tra cui, Servier, AstraZeneca, Sanofi, piccole imprese innovative e startup, e cluster internazionali di organizzazioni pubblico/private come Large Scale Facilities-istituti di ricerca nonché prestigiose università di paesi europei ed extraeuropei. Questi partner contribuiscono fortemente ai programmi di formazione, offrendo possibilità di tirocinio o tesi, seminari e lezioni nella summer school. 

 

Pubblicato in News